Fuoriuscita della sabbia dal fitro

É il caso in cui ci si accorge della presenza di sabbia in vasca. Tale problema è dato, nove vote su dieci, dalla rottura del filtro piscina. Vediamo in questa pagina come far fronte a questo inconveniente.

Come è fatto il filtro a sabbia

Cercheremo di capire in questo paragrafo cosa è un filtro a sabbia, come funziona, quali sono i suoi componenti.

Il filtro a sabbia?

Il filtro a sabbia è un filtro per l'acqua di piscina e per gli impianti di depurazione in genere, molto semplice ed efficace. Esso è costituito da un ampio recipiente contenete per due terzi sabbia quarzifera che serve a trattenere i detriti, più altri componenti che servono per immettere acqua al suo interno e ad inviarla poi verso la piscina.

Spaccato filtro piscina con vista componenti  interni

Il principio di funzionamento è molto semplice e simula quello che già avviene in natura: l’acqua piovana attraversando i vari strati del terreno si purifica dalle varie componenti inquinanti.

Quali sono i componenti del filtro a sabbia

Vediamo nel disegno sotostante i componenti di questa tipologia di filtro: una tubazioni superiore che porta il flusso d’acqua all’interno del filtro attraverso il diffusore. Una tubazione più in basso, collegata a dei candelotti (dispositivi atti a far passare l’acqua e a trattenere la sabbia). Sabbia quarzifera la cui funzione è quella di trattenere i depositi inquinanti.

Vista interno di filtro a sabbia

Perché c’è sabbia in piscina?

La presenza di sabbia in piscina di solito è causata il più delle volte dalla rottura delle tubazioni  interne al filtro. Però questo inconveniente può essere dato anche da altre cause. Elenchiamo i vari motivi di questo problema:

Dopo il controlavaggio non si è proceduto al risciacquo

Nel caso ci sia un eccesso di sabbia nel filtro e si sia proceduto al controlavaggio senza effettuare un risciacquo, allora è possibile che piccoli quantitativi di sabbia siano finiti in vasca.  Il problema si risolve effettuando dopo ogni controlavaggio un risciacquo (Rising) e magari togliendo l'eccesso di sabbia presente nel filtro.

Valvola selettrice posizionata in modo errato

La valvola selettrice permette il cambio di flusso dell’acqua agendo su una manopola che fa ruotare alcuni sportelli interni. Se per distrazione questa manopola non è posizionata bene, ovvero si trova a cavallo tra due posizioni attigue, allora c’è la possibilità che della sabbia finisca in piscina. Il problema si risolve posizionando correttamente questa leva.

Sfiato aria interno sfilato

É successo a volte che il tubicino, il quale sfiata l’aria dall’interno dei candelotti verso la parte alta del filtro, si sfili. Il problema di risolve posizionando di nuovo lo sfiato o addirittura rimuovendolo e tappando con della colla per PVC il foro rimasto.

Valvola selettrice rotta

La valvola selettrice con il passar del tempo e con manovre errate, può rompersi. In tal caso il percorso dell’acqua non essendo più quello corretto, potrebbe trasportare della sabbia in vasca. L’inconveniente si risolve con la sostituzione della valvola selettrice.

Tubature o candelotti rotti

É il caso più frequente, in cui dei candelotti o alcune tubature si rompono e allora la sabbia viene trasportata con il flusso fin dentro la piscina.
Come intervenire: è necessario svuotare il filtro di tutta la sabbia e dopo avere verificato quale è la parte rotta procedere alla sua sostituzione.

Procedere allo svutamento e al ripristino della sabbia

Viene riportata la procedura passo per passo di queste operazione, in quanto non sono di facile attuazione e spesso si rendono necessarie; vuoi per la riparazione delle tubature o dei candelotti o per la sostituzione della sabbia dopo alcuni anni di lavoro.

Procedimento per svuotare il filtro dalla sabbia

  1. Spegnere la pompa.
  2. Posizionare la valvola selettrice nella posizione  "Chiuso" (Closed).
  3. Chiudere tutte le altre valvole che riguardano l'impianto di filtrazione.
  4. Di solito i filtri possiedono un piccolo tappo per lo scarico dell'acqua. Cercare il tappo nella parte bassa del filtro e aprirlo.
  5. Aprire il coperchio superire del filtro.
  6. Attendere che il filtro si sia svuotato di tutta l'acqua che conteneva.
  7. Iniziare a svuotare il filtro dalla sabbia, servendosi delle mani e di un piccolo recipiente.
  8. Una vota alleggerito il filtro, avendo tolto sabbia a sufficienza, è possibile sganciare la valvola selettrice e adagiare il filtro con cautela, per poi capovolgerlo e togliere così l'ultima sabbia rimasta.
  9. Pulire il filtro con un getto d'acqua e verificare eventuali rotture delle tubazioni interne.

Procedimento per riempire il filtro di sabbia

  1. Una volta pulito e riparato il filtro, va posizionato alla suo posto e ricollegata la valvola selettrice.
  2. Chiudere il tappo per lo svuotamento dell'acqua (quello posto in basso).
  3. Iniziare a versare la sabbia all'interno del filtro. Tale sabbia deve avere una granulometria non inferiore di 1 millimetro, e deve riempire un pò più di un terzo la capienza del filtro.
  4. Continuare a riempire il filtro, fino a raggiungere i due terzi della sua capienza con sabbia di granulometria di circa 0,4 - 0,8 mm.
  5. Chiudere il coperchio del filtro e aprire le valvole precedentemente chiuse.
  6. Posizionare la valvola selettrice su "Controlavaggio" (Backwash) e accendere la pompa.
  7. Attendere che l'acqua in uscita sia limpida prima di spegnere la pompa.
  8. Posizionare la valvola selettrice su "Filtrazione" (Filtration) e avviare la pompa.

Per qualsiasi altro quesito o dubbio, circa il problema della sabbia in vasca, non esitare a contattarci. Ti forniremo tutte le risposte di cui hai bisogno.

Contatto immediato al: 320 32.89.415
Principali pagine del sito
  Homepage   |   Mappa del sito
Principali pagine dell'area PISCINA FAI DA TE
  Piscina fai da te   |   Costruire da soli la piscina   |   Come è fatta la piscina   |   Pulizia filtro piscina
  Sabbia in piscina   |   Pulizia prefiltro pompa piscina   |   Pulizia fondo piscina
© 2009 TUTTI I DIRITTI RISERVATI

Valid XHTML 1.0 / CSS